Qual è il prezzo dell’offerta?

Il prezzo di offerta è il prezzo al quale tu – il commerciante – puoi acquistare l’attività sottostante da un broker o da un market maker. Dal punto di vista del market maker, il prezzo di offerta è il prezzo al quale sono disposti a vendere il sottostante.

Il prezzo di offerta è uno dei due prezzi quotati quando si negoziano attività finanziarie, l’altro è il prezzo di offerta. La differenza tra l’offerta e l’offerta è chiamata spread – questa è la commissione che i trader pagano per aprire le posizioni. Pertanto, il prezzo di offerta è leggermente superiore al prezzo di mercato, mentre il prezzo di offerta è leggermente inferiore.

Il prezzo di offerta può anche essere chiamato prezzo richiesto o prezzo richiesto. Quindi, a volte potresti vedere lo spread indicato come spread denaro-lettera, invece dello spread denaro-lettera.

Scopri come funziona lo spread betting

Scopri di più sulle scommesse con spread, incluso cos’è lo spread e come funziona la leva finanziaria.

Per saperne di più

Esempi di prezzi di offerta

Diamo un’occhiata a due esempi di prezzo di offerta: uno per le azioni e uno per il forex.

Supponiamo che le azioni Barclays siano scambiate a 148,760 con un prezzo di offerta di 148,780 e un prezzo di offerta di 148,740. Pensi che il prezzo delle azioni aumenterà, quindi apri un CFD per acquistare (andare long) cinque contratti a 148,780.

Dopo una settimana, il prezzo delle azioni è aumentato a tuo favore ed è ora scambiato a 151,760 con un prezzo di offerta di 151,780 e un prezzo di domanda di 151,740. Per chiudere la tua posizione e prendere il tuo profitto, inverti lo scambio vendendo le tue azioni al prezzo di offerta.

Ora, diamo un’occhiata al mercato forex. GBP/USD è scambiato a 1,32575 con un prezzo di offerta di 1,3262 e un prezzo di offerta di 1,3253. Credi che il GBP si rafforzerà al prossimo annuncio del tasso di interesse, quindi decidi di acquistare cinque contratti a 1,3262. Ricorda, quando fai trading su GBP/USD, acquisti GBP e vendi USD allo stesso tempo.

Dopo una settimana, GBP/USD sale a 1,33175 con un prezzo di offerta di 1,3322 e un prezzo di domanda di 1,3313 e decidi di chiudere la tua posizione e prendere profitto. Inverti la tua operazione per chiudere la tua posizione, quindi vendi cinque contratti a 1,3313.

Sviluppa la tua conoscenza del trading

Scopri come fare trading con IG Academy, utilizzando la nostra serie di corsi interattivi, webinar e seminari.

Vai a IG Academy

A – B – C – D – E – F – G – H – I – L – M – N – O – P – Q – R – S – T – U – V – W – Y

Vedi tutti i termini commerciali del glossario

Correlati
https://www.ig.com/uk/glossary-trading-terms/currency-options-definition

https://www.ig.com/uk/glossary-trading-terms/currency-options-definition

Definizione di rendimento

Che cos'è un rendimento? Un rendimento è il reddito guadagnato da un investimento, il più delle volte sotto forma di Leggi di più

Definizione di futures su valute

Cosa sono i futures su valute? Un future su valuta è un contratto che dettaglia il prezzo al quale una Leggi di più

Definizione di deprezzamento della valuta

Che cos'è il deprezzamento della valuta? Il deprezzamento della valuta è il declino del valore di una valuta rispetto a Leggi di più

Definizione di day trading

Che cos'è il day trading? Il day trading è una strategia di trading che prevede l'apertura e la chiusura di Leggi di più

Definizione di cristallizzazione

Che cos'è la cristallizzazione? Cristallizzazione significa vendere un bene per realizzare plusvalenze o minusvalenze. Quando un investitore acquista un'attività, qualsiasi Leggi di più