Cos’è il rho nel trading di opzioni?

Rho è un termine utilizzato nel trading di opzioni per indicare quanto sia sensibile il prezzo di un’opzione a eventuali variazioni dei livelli dei tassi di interesse. Rho può essere positivo o negativo a seconda che la posizione sia lunga o corta e che l’opzione sia una call o una put.

Scopri come negoziare opzioni

Scopri di più sul trading di opzioni e su come iniziare.

Per saperne di più

Un rho positivo può applicarsi alle opzioni call lunghe e alle opzioni put corte perché il prezzo di queste opzioni è correlato positivamente con eventuali aumenti o diminuzioni dei tassi di interesse. Se i tassi aumentano, aumenteranno di valore e se i tassi vengono ridotti, diminuiranno di valore.

Un rho negativo si applica invece a short call e long put perché il prezzo di queste opzioni è correlato negativamente con aumenti o diminuzioni dei tassi di interesse. Se i tassi aumentano, queste opzioni diminuiranno di valore e se i tassi diminuiscono, aumenteranno.

Le opzioni at the money con un tempo di scadenza moderato sono le più sensibili alle variazioni dei tassi di interesse. Questo perché qualsiasi variazione dei tassi di interesse potrebbe avere un impatto significativo sulla scadenza dell’opzione in the money o out of the money.

Calcolo Rho

Il calcolo effettivo per rho è molto complicato e pochi trader lo fanno manualmente. In parole povere, rho cerca di stabilire la sensibilità del prezzo di un’opzione data una variazione dell’1% del tasso di interesse sottostante. Quindi, dopo un aumento o una diminuzione dell’1% del tasso di interesse sottostante, il prezzo di un contratto di opzioni verrebbe adeguato in base al valore di rho.

Rho esempio

Come esempio di rho nel trading di opzioni, supponiamo che i tassi di interesse siano appena aumentati dal 2% al 3%. Ora, supponiamo che un’opzione call long sia comodamente in the money con un rho di appena 0,02 e un prezzo di £ 1,20. Dato l’aumento dell’1% dei tassi di interesse, il valore di questa opzione call è passato da £ 1,20 a £ 1,22, che otterresti aggiungendo il rho di 0,02 all’attuale prezzo di mercato di £ 1,20.

D’altra parte, se si trattassero opzioni put lunghe e i tassi di interesse aumentassero dal 2% al 3%, il prezzo della put probabilmente diminuirebbe. Ciò si otterrebbe sottraendo il valore rho dal valore dell’opzione corrente dopo un aumento dell’1% dei tassi di interesse. Ad esempio, se il rho di un’opzione put fosse -0,15 e il valore corrente dell’opzione put fosse £ 2,00, si presumerebbe che, dato un aumento dell’1% dei tassi di interesse, il valore dell’opzione put scenderebbe a £ 1,85.

Sviluppa la tua conoscenza del trading

Scopri come fare trading con IG Academy, utilizzando la nostra serie di corsi interattivi, webinar e seminari.

Vai a IG Academy

A – B – C – D – E – F – G – H – I – L – M – N – O – P – Q – R – S – T – U – V – W – Y

Vedi tutti i termini commerciali del glossario

Correlati
https://www.ig.com/uk/glossary-trading-terms/currency-options-definition

https://www.ig.com/uk/glossary-trading-terms/currency-options-definition

Definizione di rendimento

Che cos'è un rendimento? Un rendimento è il reddito guadagnato da un investimento, il più delle volte sotto forma di Leggi di più

Definizione di futures su valute

Cosa sono i futures su valute? Un future su valuta è un contratto che dettaglia il prezzo al quale una Leggi di più

Definizione di deprezzamento della valuta

Che cos'è il deprezzamento della valuta? Il deprezzamento della valuta è il declino del valore di una valuta rispetto a Leggi di più

Definizione di day trading

Che cos'è il day trading? Il day trading è una strategia di trading che prevede l'apertura e la chiusura di Leggi di più

Definizione di cristallizzazione

Che cos'è la cristallizzazione? Cristallizzazione significa vendere un bene per realizzare plusvalenze o minusvalenze. Quando un investitore acquista un'attività, qualsiasi Leggi di più