Che cos’è uno spread di opzioni?

Uno spread di opzioni è una strategia di trading di opzioni in cui un trader acquisterà e venderà più opzioni dello stesso tipo – call o put – con lo stesso asset sottostante. Queste opzioni sono simili, ma in genere variano in termini di prezzo di esercizio, data di scadenza o entrambi.

Scopri come negoziare opzioni

Scopri di più sul trading di opzioni e su come iniziare.

Per saperne di più

Quali sono i tipi di strategie di diffusione delle opzioni?

Esistono tre tipi principali di strategie di diffusione delle opzioni: verticale, orizzontale e diagonale.

UN strategia di diffusione verticale – a volte noto come spread monetario – utilizza due opzioni con date di scadenza identiche ma prezzi di esercizio diversi. Una strategia di spread verticale consente ai trader di limitare il rischio di ribasso, ma così facendo, limitano anche il loro potenziale di rialzo. Questo è spiegato nell’esempio seguente.

UN strategia di diffusione orizzontale – chiamato anche calendar spread – utilizza opzioni long e short con prezzi di esercizio identici ma date di scadenza diverse. L’obiettivo principale di un calendario spread è di trarre profitto dagli effetti del decadimento temporale su due diverse opzioni di scadenza. Il decadimento temporale, o theta, è una misura di quanto il prezzo di un’opzione diminuisce nel tempo.

Questo perché le opzioni che si avvicinano alla data di scadenza sono più suscettibili al decadimento temporale rispetto alle opzioni a più lungo termine. Di conseguenza, in una strategia di spread orizzontale un trader può utilizzare un’opzione a lungo termine per compensare eventuali perdite subite se un’opzione a breve termine sembra destinata a scadere senza valore e potenzialmente ancora trarre profitto dall’opzione a lungo termine.

UN strategia di diffusione diagonale comporta l’apertura simultanea di posizioni lunghe e corte con due opzioni dello stesso tipo, ma con prezzi di esercizio e scadenze diversi. Gli spread diagonali sfruttano il decadimento temporale come uno spread orizzontale, ma beneficiano anche di eventuali movimenti del prezzo di un’opzione per ogni punto di movimento nel mercato sottostante, noto come delta.

Scopri di più sulle opzioni di trading

Esempio di spread di opzioni

Diamo un’occhiata a uno spread verticale rialzista, che useresti se pensassi che un mercato potrebbe aumentare, ma volevi limitare il tuo lato negativo se non lo facesse. In questo scenario, un trader acquisterebbe prima un’opzione call con un dato strike, ma venderebbe anche un’altra call con uno strike più alto. Entrambe le opzioni condividerebbero la stessa scadenza.

Supponiamo che il prezzo corrente di un’azione fosse 140 e che tu pensassi che potesse salire a 150. Di conseguenza, potresti acquistare una call con uno strike di 135 per un premio di £ 9,30 (che paghi) e vendere una call con uno sciopero di 150 per un premio di £ 2,50 (che ricevi).

Il tuo premio complessivo per aprire queste opzioni (e la tua massima perdita possibile) è £ 6,80 (£ 9,30 pagati meno £ 2,50 ricevuti). Il tempo di scadenza per entrambe le opzioni è di 45 giorni e lo spread su questa strategia è la differenza tra i due strike – 15 (150 meno 135).

In uno scenario di profitto, il mercato raggiunge o supera 150 alla scadenza. Vendi la call acquistata a 135 con un profitto che supera sempre, ma è limitato dalla tua perdita sulla call venduta a 150. Il tuo profitto massimo viene calcolato sottraendo il premio aggregato (6,80) dalla larghezza dello spread (15), che rende il tuo profitto massimo £ 8,20.

In uno scenario di perdita, il mercato si sposta sotto 135 alla scadenza. Entrambe le opzioni scadono senza valore, ma hai guadagnato £ 2,50 a cui hai venduto la call 150, con una perdita inferiore rispetto a quella che otterresti se avessi acquistato solo la call 135. La tua perdita massima è semplicemente il premio che hai pagato (9,30), meno il premio che hai ricevuto per la vendita della call 150 (2,50) che equivale a una perdita massima di £ 6,80.

Vale la pena notare che la somma della massima perdita e profitto per la strategia è pari allo spread (6,80 + 8,20 = 15).

Sviluppa la tua conoscenza del trading

Scopri come fare trading con IG Academy, utilizzando la nostra serie di corsi interattivi, webinar e seminari.

Vai a IG Academy

A – B – C – D – E – F – G – H – I – L – M – N – O – P – Q – R – S – T – U – V – W – Y

Vedi tutti i termini commerciali del glossario

Correlati
https://www.ig.com/uk/glossary-trading-terms/currency-options-definition

https://www.ig.com/uk/glossary-trading-terms/currency-options-definition

Definizione di rendimento

Che cos'è un rendimento? Un rendimento è il reddito guadagnato da un investimento, il più delle volte sotto forma di Leggi di più

Definizione di futures su valute

Cosa sono i futures su valute? Un future su valuta è un contratto che dettaglia il prezzo al quale una Leggi di più

Definizione di deprezzamento della valuta

Che cos'è il deprezzamento della valuta? Il deprezzamento della valuta è il declino del valore di una valuta rispetto a Leggi di più

Definizione di day trading

Che cos'è il day trading? Il day trading è una strategia di trading che prevede l'apertura e la chiusura di Leggi di più

Definizione di cristallizzazione

Che cos'è la cristallizzazione? Cristallizzazione significa vendere un bene per realizzare plusvalenze o minusvalenze. Quando un investitore acquista un'attività, qualsiasi Leggi di più