Che cos’è l’esposizione?

L’esposizione è un termine generico che può riferirsi al valore di mercato totale di una posizione, all’importo totale del rischio possibile in un dato momento o alla porzione di un fondo investita in un particolare mercato o asset.

Esistono due tipi di esposizione: esposizione finanziaria ed esposizione di mercato.

Spiegazione dell’esposizione finanziaria

L’esposizione finanziaria è la quantità di capitale che si rischia di perdere quando si investe in un’attività, altrimenti nota come rischio. Quando investi, l’esposizione finanziaria è limitata all’importo che spendi per aprire una posizione: ad esempio, se investi in azioni che diventano completamente prive di valore, perderai solo l’importo che hai pagato. Ma, se fai trading con la leva finanziaria, la tua esposizione aumenta perché il tuo capitale viene amplificato oltre l’esborso iniziale, noto come margine (deposito). In questi casi, i profitti e le perdite possono essere amplificati.

Spiegazione dell’esposizione al mercato

L’esposizione di mercato descrive la parte di un fondo o portafoglio investita in un particolare settore o asset. Normalmente, il portafoglio di un investitore o di un trader sarà composto da diverse classi di attività, come materie prime, azioni e forex. È possibile che una posizione sia esposta a più mercati.

Ad esempio, se hai azioni in una società produttrice di caffè, non solo saresti esposto al mercato azionario, ma anche al mercato delle materie prime e potenzialmente anche al mercato forex se la società fosse internazionale.

Esempi di esposizione

Esempi di esposizione finanziaria

Se dovessi investire in azioni Apple per un valore di $ 500, potresti perdere fino al valore totale delle azioni se diventano completamente prive di valore. La tua esposizione finanziaria è quindi pari a $ 500.

Se avessi scelto di fare trading utilizzando la leva finanziaria, la tua esposizione finanziaria dipenderebbe dal tuo requisito di margine e dall’intero valore dell’operazione. Se il margine fosse del 20%, avresti un’esposizione al rischio che era dell’80% oltre l’importo che dovevi depositare. Pertanto, se hai aperto l’operazione e hai pagato un margine di $ 200, la tua esposizione al rischio sarebbe pari a $ 1000.

Esempi di esposizione al mercato

Diciamo che il valore totale del tuo portafoglio è di $ 10.000. Se hai $ 3000 investiti in oro, avresti un’esposizione di mercato del 30% all’oro. E se hai $ 1500 investiti nel grano, la tua esposizione di mercato è del 15% e così via.

Sviluppa la tua conoscenza del trading

Scopri come fare trading con IG Academy, utilizzando la nostra serie di corsi interattivi, webinar e seminari.

Vai a IG Academy

A – B – C – D – E – F – G – H – I – L – M – N – O – P – Q – R – S – T – U – V – W – Y

Vedi tutti i termini commerciali del glossario

Correlati
https://www.ig.com/uk/glossary-trading-terms/currency-options-definition

https://www.ig.com/uk/glossary-trading-terms/currency-options-definition

Definizione di rendimento

Che cos'è un rendimento? Un rendimento è il reddito guadagnato da un investimento, il più delle volte sotto forma di Leggi di più

Definizione di futures su valute

Cosa sono i futures su valute? Un future su valuta è un contratto che dettaglia il prezzo al quale una Leggi di più

Definizione di deprezzamento della valuta

Che cos'è il deprezzamento della valuta? Il deprezzamento della valuta è il declino del valore di una valuta rispetto a Leggi di più

Definizione di day trading

Che cos'è il day trading? Il day trading è una strategia di trading che prevede l'apertura e la chiusura di Leggi di più

Definizione di cristallizzazione

Che cos'è la cristallizzazione? Cristallizzazione significa vendere un bene per realizzare plusvalenze o minusvalenze. Quando un investitore acquista un'attività, qualsiasi Leggi di più